Skip to content

Rieti -4 ed eleggibilità

Si è tenuto a Roma il Consiglio federale della Federazione Italiana Pallacanestro presieduto da Dino Meneghin. Questi i principali argomenti trattati:

Serie A. Eleggibilità giocatori 2010-2013. Per le stagioni 2010-2013 nel Campionato di Serie A, le società potranno iscrivere a referto:
Giocatori stranieri. Massimo 6 (sei) atleti non formati, di cui massimo 2 (due) non comunitari UE e non comunitari Fiba (formula 2+4); oppure massimo cinque atleti, di cui massimo 3 (tre) non comunitari UE e non comunitari Fiba (formula 3+2).
I club, nel corso della stagione possono passare dalla formula 2+4 alla formula 3+2 e viceversa.
Giocatori italiani. Minimo 5 (cinque) atleti formati e selezionabili per la Nazionale e massimo 1 (uno) atleta non formato e/o selezionabile per la Nazionale.

Per la stagione 2009/2010 il Consiglio federale dello scorso 21 febbraio aveva già deliberato l’iscrizione a referto di 6 atleti non formati in Italia (di cui massimo tre che siano contemporaneamente non comunitari UE e non comunitari Fiba) e 6 atleti di formazione italiana di cui quattro eleggibili per la Nazionale (in via transitoria i rimanenti due atleti non eleggibili per la Nazionale possono essere italiani di passaporto).

Ranking e wild card. Sono stati recepiti i principi del ranking e della wild card (fatto salvo che in mancanza di intesa vengano annullati i suddetti principi e rimanga in vigore l’attuale ordinamento con due retrocessioni).

Riforma campionati. Campionati maschili: sono state esaminate diverse proposte. Dopo ampia discussione il Consiglio ha deciso di approfondire l’argomento e di rimandare la decisione ad un Consiglio federale convocato ad hoc nel prossimo mese di giugno.
Campionati femminili: dalla stagione 2010-2011 alla serie A1 parteciperanno 14 squadre, mentre la serie A2 prevederà tre gironi da 12 squadre e la serie B dodici gironi, con un minimo di 8 e un massimo di 12 squadre.

Dimissioni. Bruno Boero ha presentato, per motivi personali, le dimissioni da consigliere federale in quota allenatori non professionisti. Sarà sostituito da Massimo Meneguzzo, primo dei non eletti.

AMG Sebastiani Rieti. Il Consiglio federale, su proposta della Com.Te.C., ai sensi dell’art. 29 del Regolamento Esecutivo del Settore Professionistico, ha comminato la sanzione di quattro punti di penalizzazione e l’ammenda di 45mila euro nei confronti della società AMG Sebastiani Rieti per irregolarità amministrative, da scontare nel prossimo campionato.

Commissariamento del Comitato italiano arbitri. Alla luce dei recenti avvenimenti che ha visto tesserati Cia indagati dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, la Fip ha deciso di nominare il consigliere federale Pino Rutolini commissario del Comitato Italiano Arbitri a partire dal 1 luglio 2009, alla fine, cioè della scadenza naturale del mandato dell’attuale presidente Alessandro Teofili.

College Italia. Sedici giocatrici delle annate 92-93-94 entreranno a far parte di College Italia, dando vita così ad una Nazionale giovanile permanente che utilizzerà le strutture dell’Acqua Acetosa di Roma. College Italia inizierà le proprie attività a fine agosto 2009 e per gli undici mesi successivi le giocatrici vivranno e si alleneranno insieme, assistite da uno staff ad hoc che curerà gli aspetti logistici, tecnici e scolastici. Stella Campobasso è il capo allenatore. College Italia ha come obiettivo la formazione di giocatrici per la Nazionale e per i singoli club.
Il progetto College Italia è stato presentato al Consiglio, che l’ha approvato, dal responsabile delle Settore Squadre Nazionali Femminile Sandra Palombarini.

Mondiale 2014. Il presidente Meneghin ha relazionato sullo stato della candidatura italiana dopo l’Assemblea di Fiba Europe dello scorso sabato. Ha ricordato l’appoggio del Governo e del Coni alla candidatura italiana e di molte amministrazioni comunali e che sabato 23 maggio 2009 a Ginevra ci sarà la cerimonia di assegnazione del Mondiale 2014. Gli altri paesi concorrenti sono Spagna e Cina.

Abruzzo. Il Consiglio federale ha deciso di acquistare e donare al Comune dell’Aquila un campo da basket outdoor.

Regolamenti. Sono state approvate le modifiche al Regolamento esecutivo per i controlli in materia economico-finanziaria per il settore professionistico. Deliberate, inoltre, le modifiche al Regolamento del Comitato Italiani Arbitri (Cia) per l’elezione del Presidente da parte degli stessi tesserati Cia.

Legadue. Il Consiglio ha deliberato di prevedere la presenza di un arbitro stand-by e dell’istant-replay per la serie finale dei playoff.

Disposizioni organizzative annuali. Sono state approvate le Disposizioni organizzative 2009-2010.

Bilancio consuntivo. E’ stato approvato il bilancio consuntivo 2008 che si è chiuso in attivo.

Published inEurolegaHomepageLinksSerie A

13 Comments

  1. alessandro alessandro

    x vincenzo…..leggo la risposta con molto ritardo purtroppo….cmq spero che stai leggendo quanto ho scritto…..beh diciamo che posso rispondere alle tue domande con grande facilità….allora parliamo della questione debiti e dei giocatori non pagati……tu dici che sacrati a differenza di papalia deve pagare giocatori di ben diversa caratura e per questo in proporzione ha meno difficoltà economiche, resta sempre il fatto che ha un passivo ben maggiore di quello reatino e nella situazione attuale la f ha ben più problemi rispetto a noi..e poi il tuo discorso non regge affatto perchè sacrati se non poteva permettersi quei finti fenomeni che ha comprato non doveva prenderli prima di riempire la società di debiti(nn mi fare il paragone con rieti perchè li ci sono altri motivi che tu non conosci riguardo i mancati pagamenti che tra l’altro interessano per quello che ne so io(fidati che è così)solo gigena(che a differenza dei giocatori della f sapeva e aveva accettato il ritardo su richiesta del presidente papalia) e non green……ah una cosa dimentichi che voi state a bologna(basket city), papalia sta a rieti, una città dove sta morendo tutto e circolano molti meno soldi e imprenditori che a bologna….la differenza è che papalia e il suo staff sanno lavorare anche cn due spicci mentre sacrati e savic sono totali incompetenti anche con uno dei primi 4 budget della serie A….è questo il principale errore che ha condizionato la stagione fortitudo…poi se vogliamo parlare di errori arbitrali anche io potrei portare il mio personale dossier di due anni di serie A, riguardo gli errori a discapito della seba….ma io in questo a differenza tua non voglio vedere malafede e strani giochi di potere…..riguardo la storia del ricorso, beh nel caso di montegranaro l’arbitro ha riconosciuto il guasto dell’apparecchiatura….nel vostro caso dato che non c’era alcun guasto, cerebuch ha confermato la sua prima tesi del 10 maggio…..ecco tutto…..cmq tanto per capire io sono reatino….però nonstante la mia passione cerco di essere il più obbiettivo possibile e quando le cose vanno male, io non vado a cercare la voce complotto per cercare di sfuggire le evidenti colpe che in questo caso ha la ridicola dirigenza fortitudina…….un’ultima cosa…..green, campbell, thomas, sklavos, hubalek, gigena(non ci metto grillo e spippoli perchè facevano 4 minuti in due)……..gordon, strawberry, scales, malaventura, huertas, papadopoulos, achara, mancinelli, slokar,cittadini, lamma, bagaric, fucka……questi sono i due roster con cui le due squadre hanno concluso il campionato, allora cercate ancora scuse o deciderete di aprire gli occhi una buona volta???

  2. vincenzo vincenzo

    x ALESSANDRO:ho kiesto risposte e mi sn(poco cortesemente) arrivate,ti ri-kiedo e attendo risposta:parli di valori nello sport? allora facciamo cosi’ mi dai1mese x preparare tt le carte,foto e video degli innumerevoli errori ke hanno condizionato la effe negli ultimi anni,poi mi dici dv abiti ti raggiungo e ti dimostro ke tt i torti nn ho(x iniziare potresti spiegare xkè montegranaro in giudicante va sotto kn1inammissibile e poi in appello vince mentre noi sempre respinti kn linea “intermedia”). vincere kn siena vale sempre2punti sn d’accordo ma se alla fine sulla casella delle sue sconfitte c’è un1,un po’+di considerazione la meritiamo no? 3rieti ha molti ma molti+debiti della effe xkè:loro cercano la sponsor ke faccia3/4di cassa complessiva e nn riescono a pagare da4-5 mesi gigena e green..noi x arretrati di2mesi nn paghiamo il giocatore italiano+forte del campionato,1tra i lunghi+forti d’europa,2ex nba,1play in estate rikiesto da1squadra ke ha fatto le final4..c’è1po’ di differenza negli stipendi no? e infine i procuratori nn sn mai stati in rivolta e cmq thomas e pancotto sn stati pagati e messi apposto. giusto x capire ALESSANDRO,6reatino o virtussino? io da fortitudino casertano nn ce l’ho kn nessuno dei2ma mi viene da ridere qnd sabatini prima del derby dice di tifare x noi e poi spara ke vorrebbe aiutare rieti economicamente x nn far ripescare la effe..Abbattetelo!

  3. alessandro alessandro

    x vincenzo ti rispondo io….non è che la lega deve o non deve permettere una retrocessione….se ancora è rimasto qualche valore vero nello sport è giusto che retroceda la squadra che ha perso sul campo, ovvero la fortitudo…se ha vinto con siena non importa perchè quella partita valeva 2 punti come tutte le altre……2) rieti ha vinto meritatamente sul campo con il budget più basso della serie a, mentre bologna è retrocessa con uno dei primi 4 budget….poi riguardo la storia dei debiti arretrati probabilmente non sai di cosa stai parlando dato che bologna ha molti più debiti di rieti, si parla addirittura di 7-8 milioni….sacrati deve pagare ancora i suoi giocatori (i procuratori stanno in rivolta) e tra questi ancora james thomas(si parla anche dell’anno scorso quindi) e quindi l’unica cosa che potrebbe pagare in anticipo in questo momento è il suo caffè…un’altra cosa le probabilità che rieti si iscriva in serie A non sono minori delle probabilità che bologna si iscriva in A2……….se non sai di cosa stai parlando meglio tacere o no????

  4. vincenzo vincenzo

    posso fare3domande e avere3risposte(da kiunque va bene,l’importante è capire)? 1xkè nessuno(fip,lega) fa’ niente x salvare l’unica squadra ke in regular season è stata capace di battere siena? 2xkè viene xmesso a rieti e company di avere speranze qnd la situazione è+ke tragica kn debiti e arretrati ke in confronto sacrati paga in anticipo? 3xkè mascellani si ricorda sl adesso ke esiste1citta’ di nome bologna e1squadra in difficolta’ di nome fortitudo? rispondete vi prego!!!

  5. alberto alberto

    vi pare logico invece che per un ammanco leggero ci siano 4 punti di penalizzazione mentre invece dei giocatori che si sono rifiutati da fare l’antidoping o qualcosa del genere se ne venga a sapere dopo sei mesi?
    rieti non è milano o bologna o roma dove gli sponsor arrivano come la pioggia o volete forse una lega a di sole ed esclusive prime donne?
    non concordo invece con la storia delle wild card non da il giusto merito alle squadre

  6. alessandro alessandro

    ci sono altre 7-8 squadre che come rieti ha fatto, dovranno compiere un aumento di capitale per rispettare i parametri comtec….il problema vero è che le società che verranno controllate a partire dal primo luglio qualora dovessero non rispettare questi parametri andranno incontro solo ad una ammenda amministrativa……quindi ai nastri di partenza potremo trovarci in una situazione che vede rieti penalizzata e altre squadre che partiranno regolarmente a zero pur avendo commesso la stessa irregolarità della solsonica……..ripeto è questa la vera irregolarità……e poi io dico che molti parlano della situazione economica reatina senza sapere che ci sono molte squadre che stanno anche peggio…..per la fortitudo si palra di circa 8 milioni di debiti…..eppure i tifosi bolognesi si permettono di venire a parlare della situazione economica reatina…..qui tutti dovrebbero prima guardare in casa propria……sempre riguardo la fortitudo, i vari huertas, slokar, thomas ecc non hanno ricevuto ancora i loro stipendi quindi di cosa stiamo parlando???……..e ci scandalizziamo perchè rieti tarda un mese (e per questo secondo voi 4 punti di penalizzazioni sarebbero addirittura pochi ??) per fare un aumento di capitale quando ci sono queste situazioni e quando si è aspettato 5 mesi per squalificare slay e diaz( tra l’altro la squalifica è ingiusta secondo me, il vero scandalo è il ritardo della decisione) e si è rischiato di falsare ulteriormente un campionato già stravolto a sette giorni dal suo inizio con la dipartita di due squadre quando tutti si erano preparati ad un torneo a 18. Ma sì continuamo così con wild card, ranking e altre sciocchezze del genere…..introduciamo il concetto della wild card così si manderà a putt ne anche la validità del campionato di legadue….

  7. Nino Romeo Nino Romeo

    Non riesco a capire la scelta di ricorrere al ranking ed alle wild card (per “non perdere le piazze piu’ importanti….”), con la possibilità (a mio parere totalmente lontana dal concetto di sport) che una squadra, che rientra nei primi 8 posti del “ranking” e che malauguratamente dovesse retrocedere come penultima (vedi ad. es. Fortitudo), possa riacquistare il diritto di mantenere la serie “ricompensando” a dovere la società di Legadue neopromossa, “invitata” così alla rinuncia. Spero davvero di aver capito male e che non funzioni così, perchè si tratterebbe di uno strumento davvero lontano dalla concezione di sport !!!

  8. Stefano Stefano

    Esiste un regolamento che prevede per le infrazioni la decurtazione di punti ed una sanzione amministrativa….. Rieti non è riuscita in tempo utile a rientrare nei parametri (lo ha fatto solo 2 giorni fa grazie al versamento di due sponsor) e pagherà per questo. Chiedete che la federazione faccia qualcosa per evitare queste situazioni?…. Bene! Accontentati!…dal 1 Luglio per le infrazioni tipo Sebastiani solo sanzione amministrativa (multa) e niente decurtazione di punti…. In pratica pagherà solo Rieti…… e le altre??…..

  9. kcjones kcjones

    regole certe. hai una situazione economico-societaria corretta? ok
    non ce l’hai? vai via.
    Che significa meno quattro?

  10. Andrea Andrea

    E’ assurdo che Rieti continui ogni anno in questo modo e non si prendano decisioni bette. E’ incredibile anche la squalifica di Slay e Diaz 6 mesi dopo l’infrazione commesso. Siamo la repubblica delle banane e nel basket ci stiamo avvicinando al calcio……….

  11. Marco Marco

    Massimo Meneguzzo, grande alllenatore del Basket Corato (B Dil. gir. D): giusto riconoscimento alla sua esperienza.
    Per i mondiali del 2014 la vedo molto dura.
    Grazie Flavio di ogni articolo e di ogni riflessione.

  12. Gianluca Gianluca

    sono d’accordo marco sia su rieti sia sulla bufala dello scambio di diritti. Io sono un tifoso fortitudo e voglio che rimanga questo il nome della squadra a costo di ripartire dalla a2, dalla b1 o dall’eccellenza e non diventare una succursale di ferrara…ma stiamo scherzando??? Ma chi è sto mascellani???

  13. marco marco

    ma e’ giusto che rieti ogni anno commetta delle irregolarita’ amm.ve e parte da meno qualcosa???
    sempre triste il nostro basket anche in qs situazione
    ora…vediamo lo scambio di diritti e’ una bufala or not

Comments are closed.