Skip to content

Rakocevic all’Efes Pilsen

A current All-Euroleague First Team member and the only two-time scoring champ in the competition this decade, super-shooter Igor Rakocevic, has signed with Turkish champion Efes Pilsen for the coming season. Rakocevic (192, 31) arrives from Tau Ceramica, where in three seasons he reached the Euroleague Final Four twice and won a Spanish League title. A lethal scorer for many years, Rakocevic outdid himself last season, finishing with 18 points per game to run away with the Alphonso Ford Top Scorer Trophy for the highest average over a minimum number of games. Rakocevic had won the Ford Trophy in his first season at Tau, too. In 2008-09, however, Rakocevic’s high shooting percentages across the board (50.7% 2FG, 39.8% 3FG, 89.5% FT) and his steady all-around game made him the third-ranked Euroleague player for the season as measure by the performance index rating. Rakocevic has filled the basket his whole career, averaging 13 points or more in every competition since 1997-98 except for one season he spent in the NBA playing 5 minutes per game.

Published inEurolegaHomepage

4 Comments

  1. Alessandro Alessandro

    Si credo sia soprattutto per soldi in questo singolo caso, all’Efes credo siano messi benino da questo punto di vista…

  2. Mirko Mirko

    ma chi glielo fa fare di andare all’Efes..mah…non dico che doveva venire in Italia (a parte Siena),ma una squadra migliore che gli dava più possibilità di andare alle Final Four di Eurolega poteva trovarla,secondo me (l’Efes è dal 2000 che non ci arriva).Immagino che sia sempre una questione di soldi (come quei forti giocatori che vanno in quelle squadre russe dai nomi impronunciabili,per poi pentirsene e fuggirne dopo un pò)…

  3. Alessandro Alessandro

    Soldi, competenza, ambizione, organizzazione. Venire in Italia per un supercampione oggi (a parte a Siena ovviamente), significa rischiare di rovinarsi un anno di carriera.

  4. Paolo Paolo

    Un tempo gli slavi forti venivano a giocare in Italia, ma da qualche tempo a questa parte non è più così.
    Flavio, secondo te quale può essere il motivo (a parte i soldi)?

Comments are closed.