Skip to content

LBJ, analisi di un miracolo

Lebron alla lavagna

Probabilmente se potesse tornare indietro Van Gundy staccherebbe l’uomo del rimettitore per raddoppiare il ricevitore. Ma non bisogna scordarsi che la percentuale di quel tiro non supera il 10 % e che i Magic avevano correttamente previsto che sarebbe stato tentato un lob per LBJ liberando spazio con movimenti diversivi degli altri 3. Sia come sia, I love this game

Orlando was one second away from taking a commanding 2-0 lead in the Eastern Conference finals against the Cleveland Cavaliers.

LeBron James turned that one second into one of the toughest losses in Orlando history. He hit a straightaway 3-pointer at the buzzer for a 96-95 victory Friday night.

Van Gundy blamed himself for allowing James to get off the shot that set off a wild celebration in Quicken Loans Arena.

“I’d like to have that last one back from a coaching standpoint,” Van Gundy said. “I should have defended it differently. It’s crushing enough to lose as a coach, but when you feel like you’re the guy who could’ve made the difference, it hurts a lot more.”

Van Gundy wouldn’t divulge what he would do differently, for fear the same situation might arise later in the series. But he described in great detail how the Cavs were trying to set up James for a lob at the basket that could have sent the game into overtime. When Orlando’s Hedo Turkoglu took that away before the inbounds pass, James bounced out to the top of the 3-point arc and hit the game-winner.

“Stan was in our huddle,” Cavaliers coach Mike Brown said. “That’s exactly right. We were going for the lob, Hedo took it away, so LeBron said, ‘I’m going to win it.”‘

Turkoglu went from being a hero — his 12-footer in the lane with one second left gave the Magic a 95-93 lead — to watching James’ shot float well over his head.

“It’s tough. Now you’ve got to go home and watch it on TV over and over again,” said Orlando’s Dwight Howard, who had 10 points and 18 rebounds. “I know I won’t be able to sleep and the rest of my teammates won’t be able to sleep. But we’ve got to get over it. The series is tied 1-1 and we know what to do to beat this team.”

Orlando has been in this position plenty of times. Of the six games it has lost during these playoffs, four have been in the final seconds.

“It’s been a pretty resilient team all year, from tough losses and times where we’ve gotten blown out,” Van Gundy said. “The bottom line is I didn’t get it done. I know … what I could have done on that play tonight. It’s hard to take that responsibility and sit up here. That’s a tough one.

“We had a great opportunity tonight. I didn’t get it done, and now we have to go home and try to take care of business.”

Published inHomepageNba

19 Comments

  1. Hey There. I found your blog using msn. This is a really well written article. I will make sure to bookmark it and come back to read more of Flavio Tranquillo – Benvenuto nel mio sito . Thanks for the post. I’ll certainly comeback.

  2. Hello There. I found your blog using msn. This is an extremely well written article. I’ll be sure to bookmark it and return to read more of Flavio Tranquillo – Benvenuto nel mio sito . Thanks for the post. I’ll definitely return.

  3. Wow, amazing blog layout! How long have you been blogging for? you make blogging look easy. The overall look of your website is excellent, let alone the content!. Thanks For Your article about Flavio Tranquillo – Benvenuto nel mio sito .

  4. Wow, amazing blog layout! How long have you been blogging for? you make blogging look easy. The overall look of your web site is magnificent, let alone the content!. Thanks For Your article about Flavio Tranquillo – Benvenuto nel mio sito .

  5. Wow, awesome blog layout! How long have you been blogging for? you make blogging look easy. The overall look of your site is fantastic, let alone the content!. Thanks For Your article about Flavio Tranquillo – Benvenuto nel mio sito .

  6. Eugenio Eugenio

    Sembra tutto scritturato per il gran finale LBJ vs Mr. Kobe: molto spesso in questa Lega sembra che ci sia lo Spielberg di turno che pianifica tutta la sceneggiatura dalla griglia dei playoff ai finali di gara (e in tutto questo Stern gongola). E’ successo di tutto e siamo solo al giro di boa delle finali di Conferece. Playoff così non li avevo mai visti! Ci si può aspettare di tutto, anche una finale diversa da quella che tutti si aspettano. Per quanto riguarda l’ultimo tiro di Gara 2 concordo con coloro che hanno scritto meglio Petrus che Hedo, anche se ho il forte dubbio che in caso di contatto avrebbero fischiato a favore di King James. Grandissimi “The Voice” e “L’avvocato”, continuate così!

  7. Fausto Fausto

    Che gli Orlando in quella situazione si aspettassero solo il lob, un pochino mi sorprende, perchè con una rimessa a metà campo è molto più semplice trovare un ricevitore dietro la linea per un tiro ( anche se avrebbe dovuto essere velocissimo e difficilissimo ) che gli avrebbe dato la vittoria. Per il lob poteva essere sufficiente avere sotto canesto Howard. Lebron è stato bravissimo, ma Hedo ( che a me piace moltissimo ) è stato in quell’occasione un pò pollo a farsi spingere via cosi. E’ sempre un pò un prenderci in quelle situazioni, ma io quando ho visto Turkoglu che si prendeva cura di Lebron, a me era sembrata da subito una cosa strana. Io avrei messo Petrus. Poi magai LJ avrebbe segnato lo stesso, perchè comunqe la sua è stata una gran prodezza.

  8. Lorenzo Lorenzo

    E’ vero che il tiro era difficilissimo, ma da LBJ ci si può aspettare questo ed altro. A mio parere Van Gundy ha sbagliato, mentre stavano rimettendo mi sono detto ma con 1 secondo dico 1 non conviene disturbare il ricevitore e lasciare libero il rimettitore ? Poi se rivedete l’azione vi accorgerete con quale faciltà LBJ si libera del turco, forse sarebbe stato il caso che a marcarlo ci fosse Pietrus (ma come ha difeso su quella penetrazione di LBJ!!!) con l’uomo del rimettitore pronto a raddoppiare proprio come diceva Flavio. Su Lee concordo pienamente con quanto dice Alessio.

  9. Zeppfan Zeppfan

    Si però Popovich fece cosi contro Bryant e prese il famoso canestro di Fisher. Secondo me a disturbare la rimessa meglio un lungo (Gortat,Battie) e Pietrus non Torkoglu su LBJ. Per i Cavs non funziano panchina e lunghi. La forza dei MAgic 8-9 giocatori che possono stare in campo senza problemi e poi il turko-slavo che sia….

  10. Stefania Stefania

    Sapete dirmi se e dove posso vedere le 2 gare 3 delle finali di conference? Ringrazio. Ciao a tutti.

  11. Poz Poz

    Per me LeBron manca ancora di qualcosa per essere sempre decisivo,se oggi fosse uscito quel tiro,e può uscire, rimaneva a 40.5 di media nella serie però sotto 2-0..
    Deve imparare ancora a gestire le situazioni di grande vantaggio,coa che però a mio aviiso non spetterebbe a lui,ma ad un playmaker se solo Cleaveland ne avesse uno.

  12. Stefano Stefano

    Che dite DeShawn Stevenson si sbagliava? Sopravvalutato eh!!! Comunque vada grazie a LeBron, ai Cavs e ai Magic per tutte le emozioni.

  13. Alessio Alessio

    capitolo LEE…
    molto avanti nella comprensione del gioco per essere un rookie, ma non pensate che nel qurto quarto si sia preso troppe iniziative?

  14. bahiablanca bahiablanca

    Di James parlerà la sua storia, che molto probabilmente coinciderà con la storia di questo gioco.

    Ma che dire di Hedo? Io che sono un innamorato pazzo di Ginobili, ogni volta che vedo questo turco, mi si accappona la pelle. Su James, oggettivamente, non poteva fare meglio.

    Serie apertissima, IMO, molto di più di quella ad Ovest.

    La faccia di Van Gundy dopo il canestro del Re, priceless!

  15. Brago Brago

    “L’onnipotenza logora chi non ce l’ha”
    Diceva Sant’Agostino:”Certe cose non si comprendono, si intuiscono.”

  16. Nino Romeo Nino Romeo

    “Senza tiro” LeBron !!! E “per nulla” decisivo !!!!

    🙂

Comments are closed.