Skip to content

L’alley oop per Lee

Gara 2 va molto oltre questo episodio, ma ovviamente questo è un tiro di cui si riparlerà. Grande rimessa, in primis. Poi, interferenza di Gasol o no ? Questi i commi del regolamento che si applicano:

A Player Shall Not:
Touch the ball at any time with a hand which is through the basket ring
Vibrate the rim or backboard so as to cause the ball to make an unnatural bounce

A naso un buon non-fischio, ma certo una situazione difficile anche per i fischietti. Colpevolizzare Lee mi sembra l’ultima cosa da fare, ma per un’analisi completa vi rimando a più tardi (forse domani, dipende da quando riesco a vedere il tape di gara 2). Peace and love

Published inHomepageNba

16 Comments

  1. rambis rambis

    Per quanto riguarda l’interferenza, concordo che sia stato corretto non fischiarla, ma solo perche’ la palla colpisce appena di striscio il secondo ferro. Se si guarda il replay infatti non si puo’ dire che Gasol colpisca solo la retina (un paio di dita colpiscono il ferro) e il canestro oscilla un poco. se il tiro fosse stato sputato dopo aver toccato ilprimo ferro, qualche dubbio sul movimento irregolare ce l’avrei avuto e si sarebe potuto parlare di interferenza. visto il tiro che e’ stato quasi un cross, il tocco e’ stato certamente ininfluente.

  2. Lorenzo Battistini Lorenzo Battistini

    Orlando è entrata nella serie, ma mi è parso abbia subìto LA (ho visto solo ultimi 17′) nei momenti decisivi.
    Clamorosa la stoppata di Turkoglu su Kobe (futuri nipotini in attesa di racconti…) incluso recupero e chiamata di timeout che poteva letteralmente ribaltare la serie!
    Condivido il voto insufficiente agli arbitri in particolare riguardo alle chiamate sui falli. Non credo abbiano condizionato l’incontro.
    La chiave vincente di LA finora è sicuramente la difesa:
    in garauno costantemente, in garadue almeno nel supplementare.
    In attacco c’è Kobe, che è migliorato nel coivolgere i compagni, perché può fidarsi di Gasol, Odom, Fisher, Ariza… insomma mi sembra ben supportato.
    Dall’altro lato, monumentale Hedo, strepitoso Lewis.
    Ma Superman così lontano dal ferro non può fare male…

  3. Eugenio Eugenio

    Condivido il punto di vista di alcuni di voi che hanno messo in risalto gli errori degli arbitri, i quali spesso dovrebbero far giocare.. in particolare mi riferisco ad alcuni fischi ingenerosi su Bynum che mi sembra più sfortunato che inappropriato in questo caso.. non me la sento invece di accusare la classe arbitrale nei casi di palle vaganti e presunti tocchi (vedi il finto tocco di ginocchio di Kobe).. in quei casi fanno parte del gioco (come si diceva alcuni post fa). GO LAKERS!

  4. Andrea Andrea

    Certo che fortuna i Lakers.. i Magic stanno sbagliando tiri con spazio che contro i Cavs mettevano ad occhi chiusi! Figuratevi poi se Lee avesse segnato, mannaccia.

    Comunque Signori giù il capello per Van Gundy, ragazzi questo allena benissimo, e quest’anno ha raggiunto penso se ne siano accorti tutti!

    I Magic penso però che quest’estate debbano prendere un 4 di riserva con le caratteristiche di Lewis, un 4 con tiro da fuori…ad esempio Ryan Anderson dei Nets, come caratteristiche, per intenderci.

  5. Francesco81 Francesco81

    Dal mio punto di vista non esiste interferenza a canestro. Bisogna ammettere che Lee ha avuto una sfiga a dir poco clamorosa perché di quei palloni ne ha messo dentro a bizzeffe, come giustamente segnalato da Flavio in telecronaca. Nell’economia della gara, più che questo tiro (che può entrare come non entrare), io per Orlando tenderei a preoccuparmi di quei cinque tiri liberi sbagliati sul finire del terzo quarto e apertura di quarto periodo. In quel momento i Lakers sono rimasti a contatto e poi hanno approfittato di ogni minima occasione concessa dai Magic.

    Altro aspetto: arbitri assolutamente insufficienti. Howard che stoppa dentro al canestro, falli assurdi chiamati in favore di Hedo e Howard, ma anche fischi per Fisher abbastanza strani, per non parlare del tocco di Lewis sul possesso decisivo di Bryant in chiusura dei regolamentari o la palla persa di Kobe nei supplementari che in realtà era stata toccata da Hedo e che non aveva assolutamente toccato il ginocchio di Kobe come erroneamente segnalato dall’omino in grigio. Insomma. Arbitri assolutamente sotto l’asticella. Su questo non ci sono dubbi e in gara3 ci sarà in campo l’elmetto…

    Infine, tanto per tornare ad aspetti più propriamente tecnici che di sicuro sono molto più interessanti, mi piacerebbe sapere l’opinione di Flavio sul possesso finale di Kobe nei regolamentari. Secondo te è stato giusto tentare la conclusione? O era meglio uno scarico per Odom o Ariza pronti a concludere piedi per terra? e il fatto che il punteggio fosse in parità ha influito nella decisione di Kobe? Dal mio punto di vista scelta corretta. Tu che ne pensi?

    Buona serata!

  6. Eugenio Eugenio

    Ahahah! io per non saper nè leggere nè scrivere mi sono fidato del magico duo dato che la cosa poteva benissimo essere fraintesa!! Ohi edlp se rimedi dei biglietti in prima fila ricordati degli amici del forum!! Eheheh!!

  7. Drazen Drazen

    Rivedendolo al replay è un buon non-fischio..il tiro di Lee non sarebbe mai entrato.
    Ma poi..lo voglio vedere l’arbitro che da canestro per interferenza e quindi partita ai Magic..ai play-off..sull’1-0..
    o no?

  8. nicola nicola

    Lee non è assolutamente colpevole.Tiro difficile a 0.6 dalla sirena. Ho letto Oriani sulla Gazza che parla di tiro elementare come se fosse la ruota del riscaldamento. Mi sembra ingeneroso. Si giudica sempre l’ultima azione ma se i Magic avessero segnato qualche libero in più…
    Ottima telecronaca…scivolata su Jack anche perchè, sicuramente, le sue giovani donne sono più carine della figlia che lo accompagna allo Staples

  9. Miki24 Miki24

    Parlare d’interferenza mi pare però troppo, Gasol tocca a mala pena la retina…Lee si è mangiato un canestro bello che fatto.
    Se dobbiamo discutere di fischi ancora ancora si potrebbe riguardare il blocco di Lewis su Kobe, ma Gasol no

  10. peppino peppino

    scusa flavio, ma la regola che hai postato non dovrebbe essere applicata con la palla sul ferro? gasol sembra toccare la retina quando la palla ha appena toccato il tabellone…e poi non mi sembra che causi vibrazioni a tabellone o ferro..

  11. Golakers Golakers

    Interferenza di GASOL? è vero sfiora il ferro e la retina, ma questo non comporta un movimento dell’anello tale da comportare un rimbalzo particolare della palla all’esterno del cesto, semmai bisogna parlare di un sottomano sbagliato da parte di Lee e questo può aprire un dibattito sull’esperienza e la profondità di questi Magic.

    Poi sinceramente l’unica interferenza colossale della partita che ho visto è stata la stoppata da dento il canestro di Howard su PAU non mi ricordo in quale frazione di partita ma non mi interessano i commenti sugli arbitraggi e sui fischi giusti o sbagliati anche perchè poi allora mi verrebbe da chiederti, visto che ti ritengo uno dei maggiori esperti di Basket in Italia, come sia possibile cacciar fuori dal Parquet Bynum (proprio nel momento in cui stava entrando in ritmo) per dei contatti assolutamente veniali nel pitturato che accadono e accadranno sempre nel Basket … a meno che certamente non vogliamo che si riduca ad uno sport per femminucce.

    Detto questo dopo l’analisi di GARA1, in cui dell’ottima prestazione dei Lakers si è parlato molto a margine e si è dato ampio spazio invece all’analisi degli errori di Orlando (che pure è meritevole di ogni elogio per aver eliminato i Celtics e il Lebron James Team), mi aspetto un’analisi di GARA2 in cui vengano messi in luce anche i meriti dei giallo-viola e non si riduca il tutto a “Alston contro i CAVS i punti li metteva, Lee ha sbagliato il tap-in (o era interferenza!?), hanno fatto troppi Turn Over e così via … perchè è vero che nel basket quando vinci un po’ è dovuto sempre ai demeriti dell’avversario ma è sempre sacrosanto e doveroso a volte riconoscere i meriti di una squadra (Los Angeles) che sta legittimando un’eventuale vittoria del titolo.

    Quanto sopra non vuole essere una critica al tuo lavoro, non sia mai io non sono nessuno, ma una semplice richiesta da appassionato di Basket.
    Un caro saluto.
    Tiziano.

  12. Lorenzo Lorenzo

    Quoto quanto avete detto: giusto non fischiare anche perchè mi pare che il metro di giudizio in quelle circostanze sia sempre più o meno lo stesso. La rimessa di SVG è stata geniale. Sottolinerei, come è stato fatto in telecronaca, l’ottimo utilizzo del timout prima di rimettere per capire gli accoppiamenti e la stategia difensiva dei LAL.
    Per le altre opinioni rimando anch’io l’apposito post di Flavio sull’analisi della gara.

  13. edlp edlp

    Semi O.T.
    Visto che è stato citato Jack Nicholson mi permetto umilmente di precisare al magico duo,che questa volta il fascino del Joker non ha fatto magiei.La piacevole(mi limito di proposito) giovane seduta al suo fianco è la figlia ,tale Lorraine Nicholson.Potrei andare ad LA,metti caso il fascino Italico/latino funziona ancora mi vedo anche una gara di finale in prima fila…:) 🙂

    • Flavio Flavio

      wow … volte a fare gli spiritosi si fan brutte figure … grazie 1000

  14. Eugenio Eugenio

    Per me buon non-fischio. Da tifoso Lakers mi è dispiaciuto per Lee: vedersi sfumata l’azione conclusiva di una gara Nba, la finale, contro LA, allo Staples, al tuo primo anno nella Lega.. beh.. fate voi. cmq SVG un genio assoluto e i Magic potevano tranquillamente vincerla sta partita con qualche libero in più e qualche palla persa in meno. L’azione difensiva si Turkoglu sull’88 pari vale solo quella il prezzo del biglietto! Le Finali hanno finalmente preso il volo.. bella partita.. bellissima telecronaca and.. GO LAKERS! Occhio che se si inc.. anche Jack a bordo campo è la fine per tutti! Alla prossima si presenta con l’accetta hihi!

  15. edlp edlp

    Ho qualche impressione sparsa su gara due,che allora rimando anche io al topic dedicato.
    Per quanto riguarda la rimessa sono concorde con il buon non fischio,certo con quel tempo a cronomentro l’unica soluzione è comunque una soluzione difficile.Buon lavoro di Lewis,Lee è arrivato bene,davvero per un pochissimo non è entrata, sfortunato anche con il ferro. Come detto dall’Avvocato in cronaca Lee,un Rookie,che decideva davvero disneyiano come finale…:)

Comments are closed.