Skip to content

Ieri e oggi (e “Lo sport di domani”?)

Oggi al Senato alcuni esperti sono stati auditi sui 5 decreti attuativi della riforma dello sport. Per chi fosse interessato al dibattito, questo è il link all’audizione. I pareri acquisiti dalla Camera alta sono stati orientati a sottolineare le criticità di un settore che a livello organizzativo ed economico fatica a trovare la famosa quadra. Tot capita, tot sententiae, e se qualcuno fosse interessato al parere dell’estensore di questo articolo lo rimando a quest’altro link, avendo appena scritto un libro che tratta di questo tema. Per dirvi da quanto tempo la situazione sia questa, porto la testimonianza di un articolo che Alessandro Mancaruso, all’epoca General Manager della Virtus Sinudyne Bologna, scrisse per il numero di febbraio 1980 della leggendaria rivista “Giganti del basket”.

 

L’incipit dell’articolo è illuminante, e in quanto tale ve lo cito verbatim: “le società sportive che svolgono pallacanestro di vertice sono identificabili in vere e proprie aziende? Ritengo che la risposta debba essere affermativa”. La riflessione di Mancaruso precede l’entrata in vigore della Legge 91 (promulgata nel 1981). Il dirigente virtussino si esprimeva profeticamente sulla norma, allora ancora in discussione, sostenendo che “la legge, certamente positiva per i suoi intenti, creerà, peraltro, delle sperequazioni tra gli sportivi professionisti e gli sportivi amatori”. La tesi di Mancaruso, che credeva che la pallacanestro non potesse né dovesse entrare nel professionismo, era che ci sarebbero state difformità di trattamento tra il basket e gli sport, calcio in primis, che riteneva sarebbero entrati nella Legge 91. Sappiamo che poi è andata diversamente, ma sappiamo ancora meglio che oggi, 41 anni dopo, l’idea di Mancaruso è condivisa da una parte importante dei suoi odierni pari ruolo, che auspicano l’uscita del basket dalla Legge 91 per entrare in un non meglio precisato semiprofessionismo. 8 lustri abbondanti dopo, sembra di essere ancora allo stesso punto. Una lettura che molti degli esperti auditi in Senato hanno condiviso, e che non può lasciarci indifferenti rispetto alla stagnazione culturale del settore sportivo.

Materiale utile sulla legge di riforma: http://www.senato.it/leg/18/BGT/Schede/ProcANL/ProcANLscheda44803.htm

http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/01186941.pdf

http://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/1185265.pdf

 

Published inHomepagePensieri a raffica

Be First to Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *