Flaviotranquillo Forum

Follow Us on Twitter
Follow Us on Facebook
Follow Us with Rss

Author Topic: Sopravvalutati e Sottovalutati  (Read 2710 times)

dagobrown

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 1405
    • View Profile
Re: Sopravvalutati e Sottovalutati
« Reply #45 on: June 15, 2017, 12:20:02 PM »
Scusate la domanda, ma avete visto la partita? :o :o ;D J.R. credo non abbia fatto un canestro in gara 5 contro Klay! ;D ;D ;D Aggiungendo a questo che tira quasi sempre sugli scarichi dopo che gli altri hanno mosso la difesa, vorrei sapere che colpe ha il povero Klay.

Non solo. Cosa significa che ha sofferto a marcare Irving? E' normale, considerando il dribblomane che è e la mano che ha quando si scalda. Continuando i paragoni impropri, Kob è stato l'unico della sua generazione tra i fuoriclasse a poter prendere uno contro uno Iverson (che anche secondo me è meglio di Irving), ma a volte è stato più efficace di lui Lue ;D per questioni fisiche di altezza e passo. E con ciò? Mi sembra ingeneroso, il classico pelo nell'uovo. In attacco ha fatto fatica a trovare ritmo, ma è comprensibile, visto che è un tiratore puro, sudava sette camicie in difesa e c'erano due che provvedevano al resto. Se mettessimo 5 giocatori da 25 punti a partita nella stessa squadra, qualcuno, ::) non dico tutti, ma qualcuno ;D andrebbe sotto media. Magari ne farebbe 7 a partita. Ricordiamoci che i punti non si sommano, specie nei playoffs.

Per me assolutamente no, Lex, io mi sono già espresso. Considero Steph il giocatore che sposta di più a GS ancora oggi, e non di poco. Le spaziature, i tempi, l'apertura del campo, dove lo raddoppiano, :o come muove la difesa se non si intestardisce dal palleggio, etc gli danno un impatto tecnico e tattico maggiore di KD. Il premio di MVP per me non cambia niente. I numeri di fatto sono comparabili e non sancisce proprio niente un premio individuale. Non l'ha mai stabilito, la storia NBA è piena di esempi. Anche perché è frutto dell'anno scorso: senza KD hanno perso e con KD hanno vinto. Ma come ripeto da un anno, la storia è molto più complicata. In realtà senza tutti quei casini e con l'Unanime sano non avrebbero avuto bisogno di lui.

Piuttosto, confermo la mia opinione: LeBron sull'uomo è un difensore sopravvalutato, il migliore su KD è stato a tratti Jefferson ???, l'ho visto spaesato anche contro altri, e con gli aiuti, le stoppate e le rubate il Decisionista s'è fatto una fama usurpata di guanto che non è. KD viceversa l'ha marcato molto meglio dal punto di vista tecnico e l'ha subito solo per la strapotenza fisica con cui arriva al ferro. Lo stesso Klay l'ha preso benissimo tante volte, ma veniva letteralmente tolto di mezzo con una spallata. Uno contro uno per me la vittoria va nettamente a Durante e trovo il prescelto molto più vulnerabile di quanto non si dica.

E a proposito dei limiti oggettivi, caro Barbafra', ;) ricordo pure che il tanto disprezzato Unanime è quello che ha tenuto meglio Russ l'anno scorso, ha rubato palla uno contro uno due volte a Durante dalla media soffiandogli una partita da fesso qual è, e anche nelle ultime finali è stato spesso quello che lasciava meglio il tiro a Irving, che se non si muoveva sui blocchi non gli andava via facile manco un po' come le barzellette raccontano. Questo per la rubrica delle Iene "Diamo un nome alle cose".

Unanime che è alto 1,90 e non ha un quarto delle possibilità fisiche degli altri. Al netto dei superpoteri, centimetro per centimetro, chilo per chilo, è il migliore della NBA by far, per usare un'espressione locale.
"Raccolte a tulipano le cinque dita della mano destra, altalenò quel fiore nell'ipotiposi digito-interrogativa tanto in uso..."

Fear_the_beard

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 666
    • View Profile
Re: Sopravvalutati e Sottovalutati
« Reply #46 on: June 15, 2017, 03:30:26 PM »
forse non ci siamo capiti ;D io per limiti oggettivi
intendevo proprio quelli fisici non certo di applicazione
o di competenza difensiva ;D ricordiamoci che fino a
non tantissimi anni fa addirittura c'era chi metteva in
dubbio che potesse essere un giocatore franchigia
(dopo la partenza di monta ellis) altro che mvp della lega
 :o ::)
Excuse Me While I Kiss the Sky

dura-lex sed-lex

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 524
    • View Profile
Re: Sopravvalutati e Sottovalutati
« Reply #47 on: June 15, 2017, 05:05:03 PM »
Esatto!
Ma poi: chi ha parlato di gara 5?
Nel mio discorso mi riferisco alle Finals nel suo complesso dove innanzitutto JR ha marcato spesso Klay (risultato tutt'altro che entusiasmante in attacco...) il quale a sua volta ha difeso molto su Kyrie (che non mi sembra abbia avuto brutte percentuali con tutti i tiri che si è preso...) ma anche sul 5 di Cleveland:
https://www.youtube.com/watch?v=cS5JEuJLrAY
https://www.youtube.com/watch?v=JxMZ0pjjslA

Il pelo nell'uovo è fare riferimento ad un episodio difensivo (in cui anche Lue può ben figurare su Iverson.. mmm... non è così, anzi... ma vabbè, pensalo pure!) rispetto ad un'intera serie in cui KT ha il preciso compito di limitare Irving (che con le squadre precedenti non aveva meravigliato e) che però fa letteralmente quel che gli pare!
Non vorrei poi che ci si scordasse cosa hanno combinato quei nanerottili di Lillard e McCollum (unici di Portland a cui bisognava prestare attenzione...) al tanto incensato Thompson nel primo turno.
Ripeto: non voglio sminuirlo!
Preferirei che si rimanesse più obiettivi possibili (almeno in questa 'zona franca') nel rilevare tutto ciò che ha prodotto in questi p.o. (a mio parere troppo poco in attacco - visto che in ogni serie non è mai stato un fattore - e non i miracoli in difesa - considerato come hanno chiuso i suoi avversari -).
E io stesso cerco di fare questo anche con pallini come Curry il quale per essere considerato il più forte della Lega non può essere messo in difficoltà come succede a lui difendendo su tanti pariruolo (non necessariamente più fisici, più atletici o più grossi di lui).
P.S. il 'tanto disprezzato Unanime'?  ;D Chi è che osa tanto? Non certo io che dopo la stagione di Westbrook e Harden continuo a metterlo davanti a loro!  ;D Non leggo comunque nemmeno spernacchiate di altri nei suoi confronti.
C'è solo l'onestà intellettuale che ci fa dire le cose per come le vediamo.
I padroni della Lega lo sono davanti e di dietro o quantomeno non possono essere una 'tassa' in quel settore, al massimo possono concedersi delle pause ma quando c'è da stringere le viti decisive (e non dico in un frangente bensì per più minuti) fai vedere che vali (tanto) anche in marcatura. Curry purtroppo in quel settore non è un drago quanto ad esempio James che se vuole annientare il tuo attacco lo fa e te ne ricordi pure di quei momenti, quasi più delle sue imprese offensive.

dagobrown

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 1405
    • View Profile
Re: Sopravvalutati e Sottovalutati
« Reply #48 on: June 16, 2017, 12:14:39 PM »
Esatto! Quindi non hai visto non solo gara 5, ma anche le altre di cui riporti i filmati! Ora ho capito! ;D ;D ;D Ma quando ha segnato JR Smith marcato da Klay? Segna sempre sugli scarichi, dopo che s'è smarcato dal suo uomo sui blocchi o sugli aiuti (spesso la difesa è saltata già da un pezzo). Ma di che parli? :o

E poi come al solito: la tua obiettività è discutibile quanto la mia. E lo si evince proprio da JR su cui ti ostini per criticare Thompson. Potrei chiamarlo pregiudizio, pensa un po', e così lo chiamo visto che continui col millantato credito - che non hai - di obiettività e franchezza. Quando la smetterai, professoressa Montessori?

Ancora. Irving è stato marcato benissimo da Klay sin dall'inizio della serie. Poi Cleveland ha mosso meglio la difesa di GS e ovviamente sono nate mille difficoltà in più. Altrettanto ovviamente quelli più piccoli possono tenerlo meglio in certe situazioni dal palleggio, ma trattasi di pelo nell'uovo. Purtroppo sì. Klay ha fatto un gran lavoro. Ma sei libero di pensarla come vuoi, basta che non millanti credito di onestà che non hai.
La battuta su Lue era appunto una battuta, e il fatto che non lo capisci vuol dire che sei affetto dai tuoi soliti pregiudizi nei miei confronti. Sono disperato! ;D

Ma come? Lillard non è un fenomeno? Come mai è così facile marcarlo? Le percentuali sono state anche bruttine in un paio di circostanze, come è capitato allo stesso McCollum. Boh.
Però se James ne prende 35 a partita da Durant col 56%, quello non è un problema. James domina in difesa! ??? Non l'ha tenuto nel 2012, non tiene Leonard, poco meglio con George, ha fatto fare bella figura pure a un paio di Celtics che non sono nei primi 50 attaccanti della lega, però lui è memorabile. In realtà, le stoppate, le rubate e gli aiuti sono solo una parte delle difesa. Ma prima che tu lo capisca - nonostante i numeri che ti piacciono tanto - bisogna accantonare il mito, e a te i miti piacciono ben più della realtà. Sei un fanciullino. Coccolone! ;D

Curry una tassa? Infatti è stato il miglior difensore su Westbrook dell'anno scorso. Disprezzato Unanime era genericamente riferito a chi lo disprezza in difesa, non a voi. Vi esortavo a non fare la stessa cosa. Ma Barbafra' s'è spiegato bene, tu invece lo chiami tassa, quindi lo disprezzi e quindi sei nel novero anche tu. La tassa quest'anno in difesa Cleveland l'ha pagata anche da James che ha dormito in parecchie circostanze sin dall'inizio coi Pacers. Ma ripeto, l'importante è che stoppi e aiuti, poi se perde il suo fa lo stesso. Lui può, Curry o Thompson devono cancellare dal campo gli avversari, sennò ti prude il naso.
"Raccolte a tulipano le cinque dita della mano destra, altalenò quel fiore nell'ipotiposi digito-interrogativa tanto in uso..."

dura-lex sed-lex

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 524
    • View Profile
Re: Sopravvalutati e Sottovalutati
« Reply #49 on: June 16, 2017, 12:39:06 PM »
Firmato: Babybrown

dagobrown

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 1405
    • View Profile
Re: Sopravvalutati e Sottovalutati
« Reply #50 on: June 17, 2017, 04:47:38 PM »
Così ti voglio! ;D ;D Ci prendiamo per il culo, ma senza arie di superiorità di giudizio. M'inchino a tanta grazia. Ciao, fraLex! ;D Ti prometto che crescerò. ;)
"Raccolte a tulipano le cinque dita della mano destra, altalenò quel fiore nell'ipotiposi digito-interrogativa tanto in uso..."

dura-lex sed-lex

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 524
    • View Profile
Re: Sopravvalutati e Sottovalutati
« Reply #51 on: June 27, 2017, 09:29:49 AM »
In merito ai sottovalutati perché ritenuti (inizialmente forse a ragione) 'senza testa' o quantomeno 'messa a posto non prestissimo', tanto da non ottenere ciò che il resto delle qualità avrebbe permesso:
Stephen Jackson
https://www.youtube.com/watch?v=g5joah2NobA

dura-lex sed-lex

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 524
    • View Profile
Re: Sopravvalutati e Sottovalutati
« Reply #52 on: June 28, 2017, 05:14:45 PM »
Cronistoria di Cristoforo Paolo ai Los Angeles Clippers
...
Dal 2011-2012 il 26enne Chris è il condottiero designato, con tanto di squadre disegnate su di lui, con tanto di potenziali big della lega o comunque giocatori e allenatori utili/esperti/già vittoriosi altrove..
ebbene,
11-12: fuori in semifinale di Conference con San Antonio in 4 gare,
12-13: fuori al primo turno - avendo il fattore campo - con Memphis in 6 gare,
13-14: fuori in semifinale di Conference con Oklahoma in 6 gare,
14-15: fuori in semifinale di Conference con Houston in 7 gare (quando Griffin domina),
15-16: fuori al primo turno - avendo fattore campo - con Portland in 6 gare (con Griffin mai sano),
16-17: fuori al primo turno - avendo il fattore campo - con Utah (con Griffin fuori in gara 7).
Diamoci anche una regolata sulla definizione di 'campione'.
Usare una, due o tre partite (oltretutto sparpagliate, comunque in impegni da secondo turno PO al massimo) in cui un giocatore furoreggia, per consegnare quell'etichetta mi sembra un'offesa all'intelligenza e alla cultura di chi esegue quell'operazione.
Di solito chi ottiene quell'appellativo è chi, da protagonista, vince il titolo o uno che quantomeno arriva in finale con la sua squadra.
Vogliamo scendere un altro gradino e dire che lo è chi raggiunge le Finali di Conference?
Ecco, anche con l'aiutino, Paul non lo è (pur avendo disputato ben 12 seasons pro).
Oggi Paul saluta e va a Houston dal Barba!
 :D

dura-lex sed-lex

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 524
    • View Profile
Re: Sopravvalutati e Sottovalutati
« Reply #53 on: July 12, 2017, 04:06:10 PM »
Ok, ha fatto 65 punti in una gara di D-League...
https://www.youtube.com/watch?v=vrYABhKVGO0

...Ok, le statistiche della Lega cinese contano fino a un certo punto ma
in five games with Luoyang in the second-tier National Basketball League, the 6-foot Russ Smith is averaging 61 points, 6.2 rebounds, 4.4 steals and 3.6 assists. His lowest scoring total in a game so far is 42 points. In his most recent game, Smith took things to a new level, pouring in 81 points on a quite efficient 25-of-43 shooting that included 10 3-pointers.
https://www.youtube.com/watch?v=Cq_b3TEVbAg

E' lecito quindi chiedersi se sia il caso che qualche team NBA, non solo in virtù della nuova tendenza di CG che imperversa, richiami in patria un giocatore forse un po' sottovalutato.
L'unica barriera che potrebbe impedirglielo sarebbe il contratto: meglio tanti soldi in Cina da protagonista o il rischio di fare la comparsa con due spicci nella Lega?

dura-lex sed-lex

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 524
    • View Profile
Re: Sopravvalutati e Sottovalutati
« Reply #54 on: August 03, 2017, 04:22:41 PM »
Cosa manca a Nate Robinson per essere, oggi come ieri, uno starter in NBA?
https://www.youtube.com/watch?v=4Nz6ZpTPqMQ
P.S. reparto guardie formato da lui e Jamal Crawford  :-*

dura-lex sed-lex

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 524
    • View Profile
Re: Sopravvalutati e Sottovalutati
« Reply #55 on: August 08, 2017, 11:25:31 AM »

dura-lex sed-lex

  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 524
    • View Profile
Re: Sopravvalutati e Sottovalutati
« Reply #56 on: September 12, 2017, 09:13:25 AM »
Tra i 'recenti' che ho sopravvalutato (guardando solo al talento naturale e non contemplando aspetti caratteriali o di apprendimento) indico Perry Jones III che
all'HS si stava imponendo come un'ala forte moderna (centimetri da centro + tocco/tiro da esterno) e mi piaceva quasi quanto poi mi è garbato Thon Maker
https://www.youtube.com/watch?v=quxsxSe1YTo
https://www.youtube.com/watch?v=ezBEacGh0gA
che al college vedevo come un LaMarcus Aldridge-type (simile a Myles Turner)
https://www.youtube.com/watch?v=lMhOiRZqH1w
e che con l'approdo in NBA a Oklahoma si è un po' troppo perso (inizialmente c'erano i totem Durant e Ibaka a bloccarne la crescita ma adesso mi risulta tanto strano quanto - paradossalmente - eloquente che nessuno lo consideri e non sia stato contemplato nemmeno per il roster ad es. in una squadra come gli attuali Thunder)
https://www.youtube.com/watch?v=xPjMeO39ySs
https://www.youtube.com/watch?v=uJmHW8JEWFs
Da qualche tempo ristagna agli Iowa Energy (con una parentesi in Russia) e dall'alto dei suoi 209 si diletta a fare la PG a tutti gli effetti:
https://www.youtube.com/watch?v=BbF5St6GCcA

Lo consiglierei a Millwaukee per un quintetto simile (per me autentico brodo di giuggiole!):
1- G. Antetokounmpo
2- P. Jones III
3- M. Beasley
4- J. Parker
5- T. Maker
Se non sfrutta nemmeno l'occasione Pelicans
PJ è veramente una testa bacata:
http://www.sportando.com/it/usa/nba/246621/perry-jones-sara-al-training-camp-dei-pelicans.html?rel=related_desktop